BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DELL’ART. 55  DEL D.LGS 163/2006 E S.M.I. E CON CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE AI SENSI DELL’ART. 82DEL D.LGS 163/2006 E S.M.I.,  PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A SERVIZIO DEI MEMBRI DEL CONSORZIO CRETA

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: ING. NICOLA SORRENTINO

CIG: 5341909AC0

________________________

PER INFORMAZIONI INVIARE UNA EMAIL A CONSORZIOCRETA@PEC.IT

OGGETTO DELLA EMAIL: INFO GARA ENERGIA 2013

ALLA C.A. DEL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO O DELL'ING. ALESSANDRO BURGIO

RECAPITI TELEFONICI TEL/FAX 0984 49 46 99 - CELL. 335 731 05 86

RICHIESATA CHIARIMENTO

TESTO DELLA RICHIESTA DI CHIARIMENTO

La scrivente società, che possiede i requisiti di carattere generale, di
idoneità professionale e i requisiti finanziari (referenze bancarie),
vorrebbe concorrere avvalendosi dei requisiti di carattere economico
(fatturato per biennio finanziario precedente) e dei requisiti di capacità
tecnica (quantità complessiva di 100 GWh di fornitura di energia elettrica
nell’ultimo anno e quantità complessiva di 300 GWh di di fornitura di
energia elettrica negli ultimi tre anni) di una società ausiliaria,
secondo le prescrizioni dell’art. 49 del D. Lgs. 163/2006. Parteciperebbe
alla gara, quindi, ricorrendo all’istituto dell’avvalimento, senza per
questo costituire alcun Raggruppamento Temporaneo d’Imprese, impegnandosi
al rispetto della regolarità documentale e sostanziale.
Non abbiamo rinvenuto alcuna indicazione in merito nel bando e nel
disciplinare, essendo richiamato l’istituto dell’avvalimento solo nel
Modello di Dichiarazione di autocertificazione del possesso dei requisiti,
e solo per i requisiti di carattere economico.
Pur persuasi che l’istituto dell’avvalimento trovi applicazione nella sua
massima estensione, anche in mancanza di espressa indicazione nella lex
specialis, avendo l’art. 49 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n.
163, in virtù della sua acclarata portata precettiva imperativa,
un’efficacia integrativa automatica delle previsioni del bando di gara,
restiamo in attesa di un Vostro cortese chiarimento.

TESTO DELLA RISPOSTA

In riferimento a richiesta di chiarimento perventuta a questo Consorzio in data 31/10/ 2013, Si comunica quanto segue

La potestà di avvalimento costituisce un principio di fonte comunitaria di portata generale alla quale, pure in mancanza di specifica prescrizione del bando di gara, si può sempre ricorrere, ai sensi dell’articolo 49 comma 1 del Decreto Legislativo n. 163/2006 ai fini della dimostrazione del possesso dei requisiti di partecipazione a gara pubblica (Consiglio di Stato sez. V 12.9.2009, n. 3762).

Tra l’altro il sistema (a seguito del Decreto Legislativo n. 152/2008) si è ora totalmente ricomposto e consente, in ogni caso ed a prescindere da specifica previsione del bando, al concorrente, singolo o consorziato o raggruppato, in relazione a una specifica gara di lavori, servizi e forniture, di soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti (di carattere economico, finanziario, tecnico e organizzativo) ovvero di attestazione della certificazione SOA, avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto o dell’attestazione SOA altrui (articolo 49, comma 1, del Decreto Legislativo n. 163/2006).

Deriva dalle osservazioni appena svolte che in mancanza di indicazioni espressamente riportate dal bando, trova applicazione l’istituto dell’avvalimento e, quindi, l’azienda puo avvalersi dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico e organizzativo nei modi e nelle forme richieste dal disposto legislativo.

Il responsabile Unico del procedimento

Ing Nicola Sorrentino

Natura, quantità e valore stimato della fornitura

1) Fornitura di energia elettrica ai membri del consorzio CRETA secondo le tipologie, i quantitativi stimati e le modalità indicati nel Capitolato Speciale d’Appalto;

2) La stima dei quantitativi di Fornitura  relativa al periodo contrattuale è 29.633 MWh (30 gigawattora circa) per come riportato con maggiore dettaglio nell’appendice del Capitolato Speciale d’Appalto.

3) il valore complessivo stimato dell’appalto ammonta a 5.135.506,39 (cinquemilionicentotrentacinquemilacinquecentosei,39) oltre IVA, per come riportato con maggiore dettaglio nell’appendice del Capitolato Speciale d’Appalto.

Scarica i documenti di gara